d.repubblica.it
Le TUE Nozze La community

Tante Applicazioni per il tuo matrimonio

Un sì speciale sotto lo sguardo di un cielo limpido e sereno: scopriamo di più del matrimonio all'americana che va tanto di moda.

Negli USA è una tradizione, in Italia sta prendendo sempre più piede. Si tratta del matrimonio all'americana... appunto! Cerimonia e ricevimento celebrati all'aperto, nello stesso luogo, magari al tramonto sotto un cielo che regala colori straordinariamente caldi e suggestivi.

Qui in Italia la burocrazia non aiuta, ma con un pizzico di pazienza e con una minuziosa ricerca il sogno di un matrimonio American Style diventa realizzabile. Danilo Ronco, Responsabile del Castello dei Solaro, dimora storica medievale in Piemonte, ci racconta come coronare questo sogno dal sapore glamour, unico e irripetibile.

"Per chi ama la natura", ci spiega Danilo Ronco, "celebrare un matrimonio all'aperto è l'ideale. Immaginiamoci immersi nel verde, con il vento che accarezza il velo della sposa, i paggetti e le damigelle liberi di correre e divertirsi, gli invitati avvolti in un'atmosfera da giardino dell'Eden. Questa non è la trama di un film, al Castello dei Solaro è tutta realtà: oltre a celebrare il matrimonio civile nell’apposita sala attrezzata all’interno del Castello, è possibile scegliere di sposarsi all'americana direttamente nello splendido parco secolare. Un'opportunità più unica che rara, poiché il rito civile celebrato ha a tutti gli effetti valore legale. Infatti lo spazio aperto dedicato alla celebrazione del matrimonio è riconosciuto dal Comune come luogo possibile per il rito e qui possono essere portati i registri dell'anagrafe per le firme degli sposi, dei testimoni e del Sindaco".

Quali sono le vostre proposte per un matrimonio outdoor?
"La proposta è tanto semplice quanto affascinante. È madre natura ad avere il compito più difficile e, scusate l'ironia, ci riesce benissimo", prosegue Danilo Ronco. "La cerimonia ha luogo all’ombra dei tigli del viale, con la sposa che arriva su una carrozza con cavalli bianchi e sullo sfondo la fontana e magari un sax che accompagna i momenti culminanti. Dopo essersi scambiati gli anelli, gli sposi possono fare le foto ricordo all’interno del grande parco impreziosito da statue e da un romantico laghetto, per poi dare il via ai festeggiamenti in assoluta comodità, accolti da un ricco aperitivo di benvenuto, a seguire il banchetto e per finire una dolcissima fontana di cioccolato. Se gli sposi lo desiderano possono disporre di un banchetto di nozze per un'intera giornata: dopo il pranzo, in alternativa alla classica cena, si può scegliere tra un prolungamento no stop con stuzzichini freddi in bellavista o un ricco buffet caldo. Inoltre tutto l'allestimento è completamente personalizzabile".

Qual è la forza di una matrimonio all'americana?
"La comodità di avere a disposizione uno spazio interamente dedicato per tutte le fasi del matrimonio", conclude Danilo Ronco. "Spesso la favola della location sognata fin da bambini può essere distante dal luogo della celebrazione delle nozze. Questo crea spostamenti e attese lunghe con il rischio di annoiare e innervosire gli ospiti. E quale coppia desidererebbe tutto questo per il giorno più importante della loro vita? In un matrimonio all'americana, dopo la cerimonia, gli sposi sono liberi sia di fare le foto coinvolgendo amici e parenti, sia di farle da soli, mentre gli invitati ingannano il tempo stuzzicando qua e là e intrattenendosi in piacevoli chiacchiere immersi in una cornice naturale incantevole. L'unica cosa che consigliamo di non fare 'all'americana' è il menu: i tipici piatti della cucina piemontese, affiancati da un'ampia scelta di vini pregiati del territorio, saranno la scelta giusta per soddisfare anche i palati più esigenti e portare sempre alta la bandiera del Made in Italy anche quando il richiamo all'esterofilia è forte".

Clicca qui per avere tutti i contatti di Castello dei Solaro.

Ti piacerebbe celebrare il tuo matrimonio civile all'aperto e festeggiare nello stesso luogo? Vai sul forum e chiacchierane con gli altri sposi.


Notizia del

Commenti

federica81 scrive:
01/02/2012 13:57
non potrei, farò un matrimonio cattolico.. forse esistono delle chiese che hanno la predisposizione per sposarsi all'aperto ma non la mia
MIKIFEDE scrive:
01/02/2012 18:06
EBBENE SI!!!IL NOSTRO SOGNO SI AVVERA IL 25 AGOSTO PROPRIO CON UN MATRIMONIO ALL'AMERICANA IN UNA BELLISSIMA VILLA......LA SPOSA NON ARRIVERA' IN CARROZZA MA SCENDERA' LA LUNGA SCALINATA DELLA VILLA ....
dani scrive:
02/02/2012 00:48
sarebbe bello sposarmi all'americana è stato sempre il mio sogno, ma nella mia regione sicilia provincia di Agrigento la celebrazione all'aperta campagna o in una bella spiaggia nn lo permettono nn riesco ha capire il motivo le celebrazione del rito cattolico s farebbe ugualmente... cmq pazienza chi lo farà sicuramente sarà bellissimo
barbara scrive:
06/02/2012 11:23
certo che con il freddo che fa questi giorni non viene proprio voglia di sposarsi all'aperto brrrrrrrrrrrrrrrrr :-)
silvanavita scrive:
06/02/2012 19:24
sono d'accordo con dani. Mo mi sposo ad agosto e siamo amanti del mare, essendo anche noi siciliani. Abbiamo provato a convincere il sacerdote a celebrare il matrimonio in spiaggia, ma tutto inutile. Vorrei sapere se vi è una legge cattolica che lo impedisce, qualsiasi luogo, penso, può diventare sacro se benedetto dallo stesso sacerdote. Comunque faremo solo i festeggiamenti in spiaggia....
rebby_anto scrive:
08/02/2012 10:45
bè barbara siamo a febbraio... anche se fosse stato un inverno caldo sarebbe stato fuori stagione sposarsi all'aperto :D anche a me ha sempre affascinato la spiaggia. @silvanavita credo che sia una questione di altare consacrato e tutto il resto. ci sono dei luoghi che hanno avuto la consacrazione per cui ci si può sposare altri no. E la benedizione del sacerdote non si può fare così, forse deve fare domanda ai piani alti e magari la trafila è lunga.. siamo sempre in Italia.. le cose semplici non esistono
mariapia.zaccaro scrive:
04/03/2012 22:06
Il mio sogno si avvera il 2 giugno: matrimonio civile laico-umanistico all' americana...rito civile sotto la cupola del "Giardino del Mago" (sala ricevimenti) affrescato da me a Canosa di Puglia! Inizio ore 20 con una suggestiva scenografia fatta di fiori e tante candele...in effetti in Italia non è facile ottenere i permessi, e non solo dalla chiesa cattolica; per noi questo è stato possibile perchè abbiamo scoperto l esistenza del rito laico-umanistico secondo il quale si firmano i documenti obbligatoriamente in municipio, ma il rito si può celebrare in qualsiasi luogo...sarebbe ststo bello firmare contestualmente ma bisogna rispettare le leggi italiane! Sarà comunque un giorno meraviglioso!!!
mia scrive:
16/06/2012 14:58
Ciao, sono separata per cui non posso ancora sposarmi dinuovo. Mi piacerebbe fare un rito simbolico all' americana. Vorrei sposarmi in Calabria, mo non so dove e se sia possibile farlo in questa zona....
jenny scrive:
18/06/2012 18:03
ciao ragazze, qualcuno di voi conosce qulche luogo carino dove poter svolgere il rito civile nei pressi di bari o trani? mi date qualche consiglio per favore? :-(

Altre notizie

Aziende in evidenza
Fotografi matrimonio - video a L'Aquila
Realizza book fotografici matrimoniali alternando al proprio stile di reportage scatti fashion e di moda per creare un racconto unico ed originale
Wedding Planner a Roma
Saper ascoltare e comprendere i desideri degli sposi... e il matrimonio sarà perfetto
Abiti da sposa a Roma
Collezioni pret-a-porter e Alta Moda: creazioni meravigliose ed essenziali, ispirate a linee sinuose e sensuali per esaltare la femminilità e l’eleganza di ogni sposa
Trucco sposa, acconciatura e benessere a Roma
Per te ridono le distese del mare, e rasserenato, il cielo splende di luce diffusa...
Divisione La Repubblica - Gruppo Editoriale L'Espresso Spa - P.Iva 00906801006
Società soggetta all'attività di direzione e coordinamento di CIR SpA