Non resisterai alla tentazione di sposarti

Le TUE Nozze La community

Tante Applicazioni per il matrimonio

Wedsite  |  Libretto  |  Invitati

Come organizzare un matrimonio all’aperto

Come organizzare un matrimonio all’aperto tra fiori e natura: l’ideale per chi si sposerà nei mesi primaverili ed estivi.

Organizzare un matrimonio all'aperto è uno dei sogni di molte coppie pronte a pronunciare il “sì” alle porte della bella stagione. Dopotutto, a chi non piacerebbe sposarsi all’aperto, circondati dalla natura e dal profumo dei fiori, in compagnia di amici e parenti? Sulla scia della tradizione americana, il matrimonio all'aperto sta diventando anche in Italia un'usanza sempre più diffusa. Certo, in Italia sposarsi all’aperto è più complicato perché il cattolicesimo permette le nozze soltanto in luoghi consacrati ed anche per il rito civile le limitazioni non sono poche.

Burocrazia per celebrare un matrimonio all'aperto

Il matrimonio all'aperto con rito cattolico è possibile solo in presenza di una valida causa, da sottoporre all'Ordinario. Alcune cittadine e paesi italiani, possiedono giardini e terreni adiacenti ai luoghi di culto in cui il sacerdote celebra la messa durante la bella stagione e su richiesta anche le nozze. Non va poi dimenticata la possibilità di scegliere castelli e ville per matrimoni con cappella annessa.
Per il rito civile all'aperto, la legge autorizza le celebrazioni al di fuori della casa comunale solo in presenza di seri impedimenti. I registri comunali infatti non possono essere trasportati ovunque. Un matrimonio all'aperto con rito civile può essere celebrato dunque nei giardini della casa comunale oppure in uffici istituiti dal Comune stesso: ville, castelli e palazzi possono diventare la sede ideale per il matrimonio civile.

La cerimonia del matrimonio all'aperto

La cerimonia del matrimonio all'aperto

Il ricevimento all'aperto

Il ricevimento all'aperto

Location per un matrimonio all'aperto

Per la location del matrimonio c'è davvero l’imbarazzo della scelta: un parco, una villa con giardino, un hotel con ampie terrazze panoramiche, il cortile di un castello ma anche un tratto di spiaggia, sono i luoghi più adatti ad ospitare un matrimonio all'aperto. Ciascuno di questi posti risulta adatto ad accogliere i ricevimenti nuziali primaverili oppure estivi e, perché no, anche la cerimonia stessa. Deciso il luogo è importante, soprattutto nel caso di giardini e spiagge, recarsi presso l’Ente Comunale competente e chiedere il permesso di utilizzarli per le nozze.

Ottenuta l'autorizzazione bisogna concentrarsi sulle partecipazioni per il matrimonio: gli ospiti devono sapere che il ricevimento avverrà in un luogo all’aperto, in questo modo potranno prepararsi di conseguenza.

Menu per un matrimonio all'aperto

Passiamo ora al menu: quali sono le pietanze migliori da servire durante il ricevimento all’aperto? Considerando il piacevole caldo della primavera o le temperature più alte della stagione estiva, è bene evitare menu particolarmente elaborati. Puntate su pietanze semplici e leggere, con frutta fresca e verdura di stagione; oppure per un buffet con “finger food”: si tratta di sfiziose mini porzioni di cibo che si mangiano con le mani accompagnate da fiumi di fresche bevande dissetanti.

Per l'allestimento del ricevimento di matrimonio, i tavoli andranno collocati ad hoc nella posizione più favorevole alla luce; un bravo fotografo di matrimonio saprà ben consigliarvi la giusta collocazione valutando attentamente gli effetti della luce per un’ottima riuscita delle foto.

Gli allestimenti per il matrimonio all'aperto

Gli allestimenti per il matrimonio all'aperto

Il buffet del ricevimento all'aperto

Il buffet del ricevimento all'aperto

Addobbi floreali e accessori sposa per un matrimonio all'aperto

Per gli addobbi floreali invece, non badate eccessivamente ad esagerare con i fiori se la location prescelta è già ricca di verde, piante ed alberi da frutta; utilizzate candele e luci colorati, ma se proprio non volete rinunciare al profumo intenso dei fiori, arricchite la location con fiori di stagione, orchidee, tulipani, peonie, dalie e fresie.

Un matrimonio all'aperto permette poi ad ogni sposa di sbizzarrirsi in tema di accessori. Sono davvero tanti gli accessori da sposa che ben si adattano allo stile delle nozze festeggiate all’aria aperta, tra questi le giarrettiere floreali, gli ombrelli per ripararsi dal sole, i fermacapelli preziosi o i dettagli brillanti, i braccialetti e i nastrini in tinta o a tema fiori, ma anche i tanto amati sandali con tacco alto.

L'organizzazione sembra essere studiata nei minimi dettagli ma, in alta stagione, è sempre bene avere a disposizione un piano B: nuvole, vento, pioggia e freddo, anche se non invitati, potrebbero presentarsi durante i festeggiamenti di un matrimonio all’aperto. Basterà accordarsi con i responsabili della location scelta per il matrimonio e chiedere l’opportunità, in caso di cattivo tempo, di effettuare un rapido trasferimento di buffet, allestimenti ed ospiti nelle sale interne. Oppure potete sempre affidarvi ad un wedding planner che penserà a tutto sollevandovi dallo stress del momento.

Continua la lettura con:
- Il ricevimento di matrimoni e la scelta della location
- Il banchetto di nozze: quale scegliere
- Il catering per il matrimonio

Approfondimenti di: ricevimento, location e catering

Commenti

Cerca aziende

Novità e tendenze sul matrimonio

5 canzoni perfette per un matrimonio vintage

5 canzoni perfette per un matrimonio vintage
Scopriamo insieme quali sono le canzoni ideali da ballare durante il giorno delle nozze per un matrimonio in pieno stile vintage.
Guida alla scelta dei fiori per il giorno del tuo matrimonio

Trova il tuo stile

Scegli l'addobbo floreale e il bouquet più adeguato alla tua personalità
libretto messa matrimonio

Il libretto del matrimonio: crealo subito

Scegli le letture per la tua cerimonia di nozze e scarica il libretto da stampare
  • Seguici anche su:

Aziende in evidenza